Il cinema racconta le difficoltà e i cambiamenti nella vita delle donne nei Paesi islamici. Le frontiere del cinema sono grandi quanto il mondo e le cinematografie sono lo specchio delle varie realtà sociali. Una frontiera nella frontiera segnata da disagio, emarginazione, esclusione, autoritarismo che segnano la discriminante fra cinema di cassetta e cinema d'autore e indipendente.

Da quando il buon Mario Barresi su La Sicilia ha riportato l'affermazione di Ornella Laneri "Ilmio curriculum sono le mie rughe", Catania è in fermento, la terza età pretende le sue cariche. Nelle case di riposo vogghiunu tutti l'ancarico. La più attiva sembra la Za Rosa, fervente sostenitrice di Enzo Bianco (a scanso di equivoci, non è proprio proprio la Za Rosa della rinomata panineria, ma un'omonima). "A cchi nni mancavano rughe 'a fera?", esordisce.

"Non si può festeggiare un compleanno con una festa. E' dispersiva. Bisogna fare piccoli eventi, con le persone del cuore, in maniera da dedicare a tutti la giusta attenzione”. Lady B. lancia questa nuova e antichissima moda (lo si faceva a Versailles, ma anche a Villa Cerami, dalla nonna di Vivina Geraci. P.S. Vivina, telefonami ogni tanto). Siamo già al secondo mese di festeggiamenti: delicati, veri, eleganti, vissuti davvero.

Confesso, l'idea di questo pezzullo mi è venuta al Bar Trento (saluto gli amici del Bar Trento che mi hanno visto crescere, tra lo studio di mio papà buonanima, e la casa di Nanni Cultrera). C'erano Pistorio e Forzese che parlavano fitto fitto. E io sapevo di cosa. Dell'affare aeroporto. E facevano bene. Perché in politica siamo stanchi, stanchissimi, degli inciuci: vogliamo una sana lotta e una sanissima assunzione di responsabilità.

Poi è inutile che il presidente Torrisi si lamenta che tutti vogliono scasare alla baia verde. Prima Ficarra e Picone, poi gli intellettuali (Buttafuoco, Giusti), adesso il set dello Spin Off di Squadra Antimafia dedicato al personaggio di Rosy Abate interpretato da Giulia Michelini. E siamo ancora a luglio! Tra le altre cose, qui lo dico e qui lo nego, la Baia Verde è china china di Pokemon!!!

Oggi la foresta scandinava, che il Vostro ha esplorato in lungo e in largo (ed anche in profondità) sbarca alla fondazione Brodbeck. Ci vanno Bice e Ilaria e ci va anche Pinella. I cognomi non si fanno, se non sapete chi sono non siete Vip pazienza per voi (una farmacista, un avvocato e una storica). Ci va anche Federico Baronello, uno dei due artisti veri che abbiamo a Catania.

Di seguito ecco di cosa si tratta

 

Nascondete gli ipad, oggi si comprano a rate e ve li lanciano dietro. Nascondete gli ipad soprattutto a mare, dove il sole li rende illegibili e vi costringono a cercare prese di corrente: sono buoni ormai solo per i giochini. Il vero signore, quest'estate, si presenta in spiaggia con la vecchia, bella, solida, odorosa, tres chic mazzetta dei quotidiani: spesa quotidiana che trasmette immediatamente solidità finanziaria e buon gusto sociale.

Sicilian Comedi ritratta. Luciano Granozzi è veramente rock per cui se Granozzi vuole fare il rock all'università, lui, può farlo. Il motivo del ritrattamento è un post rock con tanto di foto apparso ieri sulla bacheca di Granozzi. Ve lo ricopio: "Quando le massime Istituzioni sono protagoniste della massima inciviltà. Conferenza nazionale sulla "Mobilità sostenibile". Il Monastero dei Benedettini trasformato in un posteggio ininterrotto di "auto blu" (anche in doppia fila).

Pagine